DINO RACE

Sono troppo carini! Cosa? I cuccioli di dinosauro del gioco da tavolo DINO RACE. Gli elementi per un’ambientazione giurassica perfetta ci sono tutti: i piccoli dinosauri, l’uovo di dinosauro, il vulcano, la lava, il deserto, la giungla, la palude, la prateria. E la grafica è bellissima.
E’ una gara di corsa, un po’ rude, ma sportiva. Ogni giocatore ha 2 dinosauri … e deve correre. Ci si muove utilizzando le carte (allegre e spiritose) sopra un percorso formato da tessere (quindi cambia ogni volta che si gioca una nuova partita) con i diversi tipi di terreno. Ad ogni turno poi si tira il dado che determina degli imprevisti. Bisogna muoversi velocemente anche perché ad un certo punto il vulcano comincia ad eruttare e la lava ad invadere il sentiero. Ci sono anche delle carte speciali per giocare qualche brutto scherzetto agli avversari. Infine c’è l’uovo da portare in salvo che passa da un giocatore all’altro. All’inizio può essere un peso fastidioso, ma alla fine dà dei punti.
In sostanza è un gioco semplice, ma con diversi elementi da gestire.










Autore: Roberto Grasso.
Editore: Ares Games.

Durata: 20 minuti circa.
2 – 4 giocatori.
Da 6 anni in su.

Regolamento in italiano, inglese, tedesco.

Prezzo: 30 euro