7 WONDERS

7 WONDERS è il gioco da tavolo delle 7 meraviglie del mondo antico. E la grafica del gioco è veramente meravigliosa. E’ un gioco per chi ama esplorare la magnificenza delle grandi civiltà che fiorirono nel mediterraneo antico orientale. Costruendo prodigi dell’architettura capaci di sfidare il tempo.
Nella logica dell’ambientazione ogni giocatore deve costruire la sua meraviglia.
In pratica si tratta di un gioco in cui i giocatori ricevono delle carte, le guardano, ne scelgono una e la mettono in gioco accanto alla propria plancia. Poi passano le carte al giocatore al loro fianco.
La bellezza del gioco consiste nella possibilità di scegliere diverse strategie di gioco, anche in base alle carte messe in gioco dagli avversari. Ci sono carte strumentali (che servono per guadagnare soldi, punti o carte) e carte che danno punti vittoria.
Il gioco si articola in 3 giri e ogni giro dura fino all’esaurimento delle sue carte. Alla fine si sommano i punti ottenuti con i diversi tipi di carte (e con i soldi).
Si tratta quindi di studiare le funzioni delle diverse carte. Ma non troppo perché il gioco lo si capisce giocando.
7 WONDERS ha fatto incetta di premi internazionali tra i quali il prestigioso Kennespiel des Jahres 2011 e il Best of Show di Lucca Comics & Games 2011.

Autore: Antoine Bauza.
Illustratore: Miguel Coimbra.
Editore: Repos.

Durata: 30 minuti circa.
2-7 giocatori.
Da 9 anni in su.

Regolamento in italiano.

Prezzo: 40 euro